99 homes: Bahrani sotto sfratto

Leggi e vota il post 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (voti 1, punteggio: 2,00 su 5)
Loading...

99-homesA mali estremi, estremi rimedi. Ed è così che lo sfrattato divenne sfrattatore. Per il suo ritorno al Festival di Venezia due anni dopo At any price, con 99 homes di Ramin Bahrani punta sul tema della casa, tra chi la toglie e chi la perde. Il tema è forte, il dramma è grande, lo sviluppo della vicenda ci sta. Come protagonisti sceglie un solido pilastro e in incerto capitello: Michael Shannon e Andrew Garfield. Il primo, faccia di bronzo e corporatura imponente, è granitico nel personaggio dell’agente immobiliare che requisisce case a tutto spiano. Il secondo, faccia da pischello condita da un po’ di barbetta, è un giovane padre sfrattato che troverà nel primo la sua nuova fonte di guadagno. Il suo fine: riconquistare la casa dove ha sempre vissuto con figlio e mamma. Pur altalenante, 99 homes potrebbe reggere se solo avesse il coraggio di guardare il dramma in faccia fino in fondo. E invece no. Nel finale Bahrani si sbrodola con un lieto fine a cui non sa rinunciare e uno sguardo americano di chi vuol fare (pre)valere il sogno della morale sulla tragica realtà dei fatti. 99 homes sbanda quindi così tanto da chiudersi col più classico e fastidioso volto di tre quarti in controluce dell’uomo onesto che sacrifica tutto in nome di una morale che non trova casa né in America né in nessun altro luogo.

99 homes è certamente meglio di At any price, col quale condivide quella passionale nostalgia verso un tramontato sogno americano in cui esiste ancora il self made man, chi sa rimboccarsi la maniche per uscire dal fango. Insomma, pur con varie sbavature e una scelta dell’attore giovane non proprio azzeccata (Garfield non sa fare il duro come non lo sa fare Gosling…), poteva valere qualcosa di più di un film(accio) da vedere a tempo perso ma su un tema sociale. Il caramello americano finale caria e denti…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *