Hearth of a dog di Laurie Anderson: la recensione

Heart of a Dog film

“Non si deve piangere al pensiero di un caro che non c’è più. Questo confonde i morti. Meglio compensare con una buona azione”. Ecco perché Laurie Anderson, 29 anni dopo Home of Brave, decide di continuare sul cammino della sperimentazione, dilatando i limiti di un’installazione d’arte visiva trasformandola così nel suo nuovo lungometraggio Hearth of a Dog. Una valanga di […]

Continua a leggere

Remember di Atom Egoyan: la recensione.

Remember di Atom Egoyan

Remember. La necessità di ricordare, di non dimenticare, di tramandare ai posteri, in equilibrio (instabile) tra monito rivolto alle generazioni future e ricerca di giustizia (o vendetta?) per le vecchie. Remember di Atom Egoyan è un thriller sull’olocausto, ma ambientato oggi, nel tempo presente, con lo sguardo proiettato al passato, agli orrori di quei campi di concentramento che hanno segnato […]

Continua a leggere

Francofonia di Aleksandr Sokurov, la recensione

Francofonia di Sokurov

Francofonia: la Storia e l’Arte. La Storia raccontata, accaduta, immaginata. L’Arte osservata, eterna, che prende vita. Francofonia di Aleksandr Sokurov era senza dubbio il film più atteso alla 72esima Mostra del Cinema di Venezia. E il regista russo, pur con un opera diversa da quella che ci si aspettava (ci si immaginava qualcosa di simile al celeberrimo Arca russa), non […]

Continua a leggere

Desconocido di Dani de la Torre: la recensione

el desconocido Dani de la Torre

Thriller d’esordio in interno di macchina, Desconocido di Dani de la Torre ha aperto con prepotenza ed entusiasmo le Giornate degli Autori di Venezia 72. Un film registicamente e moralmente impegnato e impegnativo, di un regista che vuole dimostrare subito tutto il suo estro in forma e contenuto. La macchina da presa compie movimenti di grande leggiadria ed incisività, intrisi […]

Continua a leggere
1 2 3 4 5