Girare film con lo smartphone: ecco i modelli con la migliore fotocamera

Leggi e vota il post 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Vota per primo)
Loading...

Un tempo li chiamavamo telefonini, poi cellulari, oggi smartphone o iPhone. Sono nati per chiamare, ma ora sono così potenti che possiamo anche girarci un film. La qualità grafica delle fotocamere e videocamere negli smartphone è infatti ormai giunta a livelli altissimi. E il cinema se ne è accorto già da qualche anno, tanto che non sono pochi i film girati con uno smartphone o un iPhone. Citiamo solo alcuni esempi: Tangerine (2015) di Sean Baker, girato interamente con iPhone 5S, andato al Sundance Film Festival; Hooked Up di Pablo Larcuen, primo film horror realizzato interamente con un iPhone e presentato al festival del cinema fantastico di Sitges; Night Fishing del regista coreano Park Chan-wook, presentato nel 2011 alla Berlinale e vincitore dell’Orso d’Oro come miglior cortometraggio, interamente girato con un iPhone 4. Esempi che ci fanno capire come ciascuno di noi, con una buona idea in testa, possa girare il proprio corto o lungometraggio utilizzando il proprio smartphone o iPhone. Caratteristica fondamentale è un’ottima risoluzione della fotocamera. Ecco quindi qualche consiglio sugli smartphone Huawei, Samsung e LG in commercio con la migliore fotocamera.

Huawei sembra essere la più forte in materia, anche grazie alla presenza di elementi Leica nei suoi dispositivi. Huawei P20 Pro ha una tripla fotocamera Leica con lenti Summilux da 40MP RGB f/1.8 + 20MP BN f/1.6 + 8 MP RGB f/2.4 con Supernight e zoom ibrido 5X, slow motion 960Fps, video in 4K e frontcamera da 24 MP. Il fratellino minore, con formato display 5.8’’ invece di 6.1’’, è Huawei P20 che possiede una doppia fotocamera Leica con lenti Summilux da 20MP BW f/1.6 + 12MP RGB f/1.8 e sempre una frontcamera da 24 MP.

In casa Samsung sono principalmente 3 i modelli da segnalare: Galaxy S9+ con doppia fotocamera posteriore Super Speed Dual Pixel da 12 MP OIS (F1.5/F2.4) + 12MP OIS (F2.4) e fotocamera anteriore da 8MP; Galaxy A5 con fotocamera sia anteriore sia posteriore da 16MP; Galaxy J5 con fotocamera sia anteriore sia posteriore da 13MP.

Mentre in casa LG, possiamo segnalarle almeno due molto buoni: LG H930 V30+ con fotocamera da 16 MP con lente asferica in vetro (71°) e apertura F1.6; LG G5 con fotocamera retro da 16 MP con apertura f/1.8 e fotocamera fronte da 8 MP con lente grandangolare 135° e apertura f/2.4.

“Girare un film con l’iPhone rende certamente il set più democratico. Il peso del cameraman viene azzerato da questo piccolo strumento alla portata di tutti. È seducente utilizzare questi nuovi dispositivi”  ha affermato Park Chan-wook. Insomma, se lo dice lui, possiamo crederci e metterci anche noi alla prova! 😉

Dimmi la tua!