Oggi insieme domani anche: l’amore partecipato.

Leggi e vota il post 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (voti 1, punteggio: 5,00 su 5)
Loading...

L’amore fa guerra agli idioti. L’amore è una puttana. L’amore fa bene alla gente.

oggi-insieme-domani-ancheQuesti alcuni versi presi in ordine sparso dalla canzone L’amore fa di Ivano fossati. Versi che inquadrano l’ampiezza, la versatilità e l’unicità del sentimento amoroso. Allo stesso modo di Oggi insieme domani anche, il docu-film partecipato curato, ideato e prodotto da Antonietta De Lillo. Un’indagine sull’amore oggi, ai tempi della crisi economica, con uno sguardo proteso al domani.

Dopo il riuscito e primo film partecipato del cinema italiano, Il pranzo di Natale (2011), Antonietta De Lillo affina e affila il tiro con Oggi insieme domani anche, uno spaccato curioso e intelligente, variegato e variopinto sul principe dei sentimenti, con i suoi risvolti sociali e politici. Riunendo una ventina di documentari girati da registi amatoriali, registi più noti (ad es. Agostino Ferrente e Giovanni Piperno, ma anche Marco Simon Puccioni) e spettatori fattisi per una volta registi, intervallati a conversazioni, filmini di matrimonio e materiali di repertorio dell’Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico, il film restituisce un’acuta ed completa fotografia dell’amore, in ogni forma e ad ogni età.

L’amore in tutte le sue sfaccettature: etero, omo o transessuale, transgender, bisessuale. La famiglia tradizionale e quella allargata, l’amore di chi crede e di chi è ateo, di chi non può fare la comunione perché divorziato, l’amore che lotta per i diritti civili delle coppie di fatto, la paternità e la maternità e l’affidamento di bambini a genitori dello stesso  sesso, l’amore che nasce online e si concretizza nella realtà, ecc. Oggi insieme domani anche restituisce la natura multiforme dell’amore, che, come un liquido, si adatta ai più diversi contenitori, situazioni, casi. E fluido è anche il risultato del docu-film, che riesce ad essere allo stesso tempo eterogeneo ed omogeneo, cubico e quadrato, sferico e tondo. Privo di sfilacciature, Oggi insieme domani anche non dà risposte ma pone domande, domande infinite, prive di una risposta sola o univoca. Un film che apre al dibattito tramite un cinema della realtà intelligente, schietto, che non lascia coni d’ombra. Senza cadute volgari, Oggi insieme domani anche riesce ad essere “paradossalmente” un film per tutti, perché parla alla intelligenza e alla sensibilità dello spettatore con rispetto, intellettuale e cinematografico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.